[Trinity Blood] Four-oh-four

Titolo: Four-oh-four
Fandom: Trinity Blood
Personaggi: Tres Iqus, Caterina Sforza
Parte: 1/1
Rating: G
Conteggio Parole: 187 (LibreOffice)
Note: Per Shu <3 XDD.

Four-oh-four

Il calore del processore scaldò qualcosa, dentro al suo cranio, come se un lungo fil di ferro arroventato percorresse le due metà della calotta in una linea luminosa e rovente, di un fuoco tanto intenso che gli provocò un piccolo capogiro, distorcendo in maniera impercettibile l’altissima e particolareggiata definizione a trentadue megapixel dello scanner ottico.
«Tres! Vi sembra questo il modo di entrare?» sibilarono, in una tonalità un po’ troppo alta, le labbra ancora rosse di Lady Caterina che stringeva al petto il corsetto slacciato, lasciando perdere il batuffolo pieno di struccante e dimenticando la sottana e i suoi merletti da qualche parte sul tappeto.
«Mi perdoni, Eminenza. Errore 404. Stanza non trovata» borbottò Tres, le parole quasi inconfondibili nell’assordante grattare metallico della frase che si arrotolava su se stessa, la luce rossa dei ricettori che s’infuocava sotto le guance quando, con irritazione, Sua Eminenza attorcigliò le dita in un boccolo biondo, per spostarlo con rabbia lungo le spalle.
Tres si affrettò a fare dietrofront.
Bellissima, si disse, e si chiese, in un attimo di perplessità, quando avesse aggiornato il software del vocabolario con simili slittamenti semantici.

~

A/N 11 settembre 2009, ore 23:32. Regalo inaspettato ma procrastinato, nonché ad ispirazione fulminea, per la mia meravigliosa archeologosa zietta da trenta, che mi spinge lungo i dirupi di nuove frontiere scrittorie che, senza di lei, non avrei il coraggio di affrontare… *cuori aerostatici*

Juuhachi Go.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Credits & Disclaimer

Layout e contenuti © Juuhachi Go 2004-2019; Seishiro e Subaru © CLAMP; brushes & textures © 77words, Ewanism & Cryingforest.net, che pare sia ormai inattivo. Love is Blindness e relativo testo sono © U2 e aventi diritto. Dusk Shard nella sua versione definitiva (si spera *cough*) è reso possibile da Wordpress e, per quanto riguarda il suo scheletro tematico, Underscores. Tuttavia, il vero ringraziamento va a Mrbalkanophile che ha fornito il mio piccolo archivio di alcuni snippet deliziosi per farvelo fruire meglio, e che, SOPRATTUTTO, sopporta con infinita pazienza i miei scleri e i miei pasticci. E grazie a tutti voi, per essere ancora qui a sorbirmi!