[X] We didn’t start the fire

Titolo: We didn’t start the fire
Fandom: X
Personaggi: Karen Kasumi, Seichiiro Aoki
Parte: 1/1
Rating: R
Parole: 282 (LibreOffice)
Note: NSFW, per Shu

We didn’t start the fire

Fra fine del mondo e battibecchi con tutti gli autori in ritardo con le scadenze – quattro in particolare stanno diventando un incubo che, solo a vedere il loro nome nella casella di posta, lui suda freddo – Aoki torna a casa con il collo tirato e la schiena rotta, ma non si risparmia dall’afferrare Yuka-chan che gli arriva in braccio di volata.
«Yuka-chan, lo sai che non devi strapazzare papà così!» ma lui ride, riaggiustandosi gli occhiali che sua figlia gli ha storto sul naso causa entusiasmo eccessivo.
«Non fa niente, Shimako-san, va bene così,» e scrolla le spalle, due segni di penna nell’incavo dei polpastrelli.
«Com’è andata oggi?»
«Mah, qualche intervista, Ohkawa-sensei che è in ritardo con le tavole… tutto normale.»

*

Il portapenne cade di schianto quando Karen lo bacia con le mani aggrappate fra i suoi capelli – gli tocca arrancare a tentoni fra il mare di pennarelli e matite sulla scrivania. Con gli occhiali appannati non vede niente, ma assaggia la scia sbilenca e pastosa del suo rossetto mentre lei gli sale addosso con un ginocchio fra le sue gambe, facendo leva sul bordo del tavolo.
Aoki non vuole veramente pensare, mentre la mano di Karen apre in un gesto pratico la fibbia della cinta – eppure gli sembra che i polpastrelli contro il cuoio abbiano tremato per un attimo, chissà – e cerca di ricordare tutte le linee sul viso di Shimako per ricordare a se stesso che nulla di tutto questo dovrà più accadere (o forse per non venire troppo in fretta, come un ragazzino).
Fallisce miseramente – il profumo di Karen è soffocante quando lei avvicina la guancia alla sua. Persino il gemito gli muore in gola.

Tutto assolutamente normale.

~

A/N 22/11/2012, ore 00:23. Tutta colpa di Shu XD. Volevo scrivere di loro da ANNI. Lei chiede, io eseguo felice!

Juuhachi Go.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Credits & Disclaimer

Layout e contenuti © Juuhachi Go 2004-2019; Seishiro e Subaru © CLAMP; brushes & textures © 77words, Ewanism & Cryingforest.net, che pare sia ormai inattivo. Love is Blindness e relativo testo sono © U2 e aventi diritto. Dusk Shard nella sua versione definitiva (si spera *cough*) è reso possibile da Wordpress e, per quanto riguarda il suo scheletro tematico, Underscores. Tuttavia, il vero ringraziamento va a Mrbalkanophile che ha fornito il mio piccolo archivio di alcuni snippet deliziosi per farvelo fruire meglio, e che, SOPRATTUTTO, sopporta con infinita pazienza i miei scleri e i miei pasticci. E grazie a tutti voi, per essere ancora qui a sorbirmi!